closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Oggi la firma: 1.200 rifugiati afghani in Italia. Una goccia nel mare

Afghanistan. L'intesa sarà siglata oggi al Viminale, dietro il lavoro del ministero insieme a Oim, Arci, Cei, Chiesa evangelica e Tavola valdese. Ma per Filippo Miraglia non basta: «L’Onu ha chiesto alla Ue di accogliere 42mila rifugiati. La risposta: altri muri»

Rifugiati afghani evacuati da Kabul all'arrivo in Spagna

Rifugiati afghani evacuati da Kabul all'arrivo in Spagna

«Un canale di ingresso legale per cittadini afghani bisognosi di protezione internazionale provenienti da Pakistan e Iran, ed eventuali altri Paesi di primo asilo o Paesi di transito. È l’obiettivo del protocollo di intesa la cui sottoscrizione, domani al Viminale (oggi per chi legge, ndr), alla presenza del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, verrà trasmessa in diretta streaming alle ore 13 sul sito interno.gov.it e sul canale Youtube del ministero dell’Interno». Il comunicato stampa esce dal Viminale nel primo pomeriggio con la firma di un’intesa prevista sin da metà agosto quando divenne chiaro che non tutti quelli che volevano lasciare l’Afghanistan...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.