closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Nuovo capo dell’Fbi, Trump va sul sicuro

Stati uniti. Il presidente indica la sua nomina: Christopher A. Wray, ex procuratore al Dipartimento di Giustizia. Per il New York Times, una scelta tradizionale per tranquillizzare l'agenzia

Donald Trump ha annunciato su Twitter la sua nomina per il successore di James Comey alla guida dell’Fbi: Christopher A. Wray, definito da Trump «un uomo dalle credenziali impeccabili». Wray, 50 anni, laureato a Yale, è stato procuratore al Dipartimento di Giustizia sotto l’amministrazione Bush, dal 2002 al 2005, e in seguito uno dei legali di Chris Christie, il governatore del New Jersey, durante lo scandalo del Bridgegate riguardante la chiusura (per ripicca politica) di una corsia del ponte che connette lo Stato del New Jersey a quello di New York. La nomina di Wray è definita dal New York...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.