closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Normalizzando i rapporti con Israele il Marocco avrà i suoi droni kamikaze

Rabat-Tel Aviv. Il re Mohammed VI ha un sogno: costruirsi in casa l'ultimo grido tra i velivoli da combattimento. E l'industria della difesa israeliana è pronta a realizzarlo. Spesa militare cresciuta del 56% negli ultimi 6 anni. E resta il pugno duro contro il dissenso a Rabat

Il neo-premier marocchino Aziz Akhennouch parla con l'immagine di Mohammed VI alle sue spalle

Il neo-premier marocchino Aziz Akhennouch parla con l'immagine di Mohammed VI alle sue spalle

Il 10 dicembre 2020 il Marocco, per volontà di Mohammed VI, è entrato a far parte degli accordi di Abramo, con buona pace della causa palestinese. In un tweet Donald Trump definì l’accordo «un grandissimo passo in avanti per la pace in Medio Oriente». Una ragione in più per non sorprendersi se dietro l’accordo si celassero importanti accordi di natura militare. Israele sarebbe pronto a fornire al paese amico brevetti e un supporto tecnico per la realizzazione di droni kamikaze. Si tratterebbe dei Loitering Munition Harop prodotti dalla Israel Aerospace Industries (Iai). L’Harop è un loitering munition, cioè è in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.