closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Morto «per infarto» il presidente della Tanzania Magufuli. Definì un bluff il virus

Sospetto Covid. Al suo posto la vicepresidente Samia Suluhu Hassan, prima donna alla guida del paese

La morte di Magufuli letta sui giornali tanzaniani di ieri

La morte di Magufuli letta sui giornali tanzaniani di ieri

Mercoledì sera la vicepresidente della Tanzania Samia Suluhu Hassan ha annunciato la morte del presidente John Magufuli: «Abbiamo perso il nostro coraggioso leader». Dopo oltre due settimane di assenza e voci che lo davano in un ospedale in India (o in Germania) per curarsi dal covid e mentre altri lo davano già morto da giorni è arrivata la notizia. Ufficialmente la morte è dovuta ad arresto cardiaco, dopo un infarto che lo avrebbe colpito il 9 marzo.   [caption id="attachment_492920" align="alignnone" width="1170"] John Magufuli nel luglio scorso al congresso del Chama Cha Mapinduzi (in swahili Partito della Rivoluzione), il partito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.