closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Moratti conferma, meglio il privato

L’assessora regionale al welfare, Moratti, sta apparecchiando il tavolo per revisionare l’Evoluzione del sistema socio-sanitario regionale: titolo della riforma voluta da Maroni nel 2015. L’ultimo colpo al precedente assessore Gallera l’aveva dato l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari (Agenas) evidenziando incongruenze nei rapporti tra Regione, Agenzie di tutela delle salute Ats (ex Asl) e Aziende Socio Sanitarie Territoriali Asst (ex Aziende Ospedaliere) richiedendo però solo poche modifiche obbligatorie e aggiungendo raccomandazioni per la revisione di un modello sanitario sperimentale che fino al Covid-19 sembrava solidissimo. Nonostante il disastro della pandemia in Lombardia né Agenas né il Ministero della Salute rilevano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.