closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Migranti, Varsavia accusa: «Regia di Putin»

Lukashenko avverte: «Potrebbe intervenire la Russia». Nuove sanzioni dalla Ue. Anche al Lituania proclama lo stato d’emergenza

Parlando ieri ai parlamentari polacchi Mateusz Morawiecki non ha mostrato dubbi: la regia dell’emergenza migranti che contrappone la Polonia alla Bielorussia non va cercata a Minsk, ma più a est: «Alexandr Lukashenko è solo l’esecutore - ha detto il premier riferendosi al dittatore bielorusso -, ma questo attacco ha il suo mandante a Mosca ed è Vladimir Putin». Le parole di Morawiecki introducono pesantemente un nuovo attore nella crisi che dall’estate scorsa si sta consumando sulla pelle di migliaia di migranti al confine tra i due Paesi. Di certo, per ora, c’è che Lukashenko e il presidente russo ieri si...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.