closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

«Medici, no bombe». La lezione di Cuba è sempre valida

Emergenza Covid-19. Dall'Avana, verso anche l'Italia, riparte la globalizzazione della solidarietà. La reazione dell'amministrazione Trump? Miserabile

Brigata medica cubana in partenza per andare a fronteggiare l'emergenza Covid-19 a Saint Kitts & Nevis

Brigata medica cubana in partenza per andare a fronteggiare l'emergenza Covid-19 a Saint Kitts & Nevis

«Medici, no bombe». In un discorso pronunciato a Buenos Aires nel 2003 Fidel Castro affermava che «mai Cuba avrebbe attuato attacchi armati preventivi contro altri paesi, ma sempre sarebbe stata disposta a inviare i suoi medici in qualunque angolo del mondo in cui fossero richiesti». Già allora il leader cubano alla globalizzazione basata sul controllo del mercato da parte di poche mani e garantito dalla potenza militare Usa  contrapponeva una globalizzazione della solidarietà. Riaffermando così  l’interdipendenza delle nazioni e la necessità di dare alle grandi crisi e sfide - cambio climatico ed epidemie - una risposta collettiva basata sulle conoscenze...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.