closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Manovra, Renzi detta la linea e Gentiloni sfida Bruxelles

Giochi di prestigio sui conti. Il governo rilancia: sui 3,4 miliardi chiesti dalla Ue, uno andrà alle aree colpite dal sisma. L’ex premier: «La flessibilità ce la siamo presa combattendo una durissima battaglia»

Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi ieri all’incontro con le Regioni

Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi ieri all’incontro con le Regioni

Sorpresa! La manovra aggiuntiva sulla quale l’Europa insisteva a gran voce ancora venerdì scorso nell’incontro tra il ministro Padoan e il vicepresidente della Commissione europea Dombrovskis, non si farà più. O meglio, la si farà per finta come era dall’inizio nei progetti di Matteo Renzi. Sempre che la Ue accetti naturalmente, e il particolare è ancora tutto da verificare. Il governo ha deciso ieri di fare decidere a Renzi, cioè di far «prevalere la politica sulle considerazioni tecniche», come da imperiosa richiesta del Nazareno. Servono 3,4 miliardi per recuperare quello 0,2% in più che Bruxelles reclama? Bene, si tolga subito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.