closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Macron in Ciad rende omaggio all’«amico morto da eroe»

I funerali del presidente Idriss Déby . Da opposizioni e parte dell’esercito no alla transizione dinastica. I ribelli: «Ora la capitale, l'offensiva riprende»

Emmanuel Macron ieri a N'Djiamena

Emmanuel Macron ieri a N'Djiamena

Una N’Djamena blindata ha accolto ieri numerosi capi di stato per i funerali del presidente del Ciad, Idriss Deby Itno, morto lo scorso martedì durante gli scontri tra l’esercito regolare e i ribelli del Fronte per l’Alternativa e la Concordia in Ciad (Fact). NONOSTANTE LE INCERTEZZE sulla transizione nel paese e la minaccia di attacchi verso la capitale da parte dei ribelli del Fact, alla cerimonia erano presenti tutti i principali leader della zona del Sahel (Mauritania, Niger, Mali e Burkina Faso), l’attuale presidente in carica dell’Unione africana, Felix Tshisekedi, il rappresentante esteri dell’Unione europea, Josep Borrel e soprattutto l’alleato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi