closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’islamologo Geisser: «Finalmente il no dei musulmani»

Intervista . Vincent Geisser, presidente dell’Istituto di ricerca sul mondo arabo e islamico di Marsiglia

Moschea di Parigi

Moschea di Parigi

Presidente dell’Istituto di ricerche e studi sul mondo arabo e musulmano dell’Università di Marsiglia e politologo del Cnrs di Parigi, Vincent Geisser è uno dei massimi conoscitori dell’Islam francese, cui ha dedicato numerosi studi, tra cui, Ethnicité républicaine, La Nouvelle islamophobie e Marianne & Allah. Con 6 milioni di fedeli, la Francia è uno dei paesi europei dove la presenza musulmana è più forte. Quale è stato l’effetto della strage di Parigi su questa vasta comunità? Bisogna fare una premessa necessaria: i terroristi hanno scelto di colpire la Francia perché sperano che le loro azioni favoriscano un ulteriore sviluppo dell’islamofobia,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi