closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

L’intreccio di abusi e complicità nella Chiesa polacca che il governo amico non vuole vedere

Clero e pedofilia. Lo scandalo esploso sei anni fa è culminato con la pubblicazione su Youtube del documentario «Non dirlo a nessuno», contro cui si è scatenata una violenta campagna condotta da ambienti di destra vicini al PiS, che proprio nella Chiesa ha trovato il suo maggior alleato

Era stato facile per Jaroslaw convincere Mariusz a tenere la bocca chiusa. «Non dirlo a nessuno o sarà la rovina. Per tutti e due» gli aveva intimato. E Mariusz obbedì, non aveva scelta. La sua famiglia non si era mai presa cura di lui. Pochi soldi, molto alcol. Jaroslaw era diverso. Sarà stato per la tunica che indossava, per l’istituzione che rappresentava. Mariusz credeva ciecamente a quell’uomo. Lo aveva conosciuto a scuola all’ora di religione. «Vorrei fare il chierichetto» gli disse un giorno Mariusz e Jaroslaw fu ben contento di esaudire quel desiderio. Poi un giorno Jaroslaw portò Mariusz in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.