closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

L’impunità che punisce il Congo

Dai killer di Lumumba alle aziende occidentali che fanno incetta di minerali portando fame e insicurezza tra le comunità locali, nessuna giustizia all’orizzonte per i crimini commessi nella RdC. La richiesta di un Tribunale penale internazionale ad hoc. E il potere dei consumatori europei. Lo scrittore e attivista Vava Tampo: «Se il colore della pelle dei congolesi fosse stato più chiaro...»

Setacciando la cassiterite (biossido di stagno) estratta da una miniera nei pressi di Bisie, nel Nord Kivu

Setacciando la cassiterite (biossido di stagno) estratta da una miniera nei pressi di Bisie, nel Nord Kivu

Terza e ultima puntata dell’inchiesta multimediale sulle responsabilità dell’Ue e della comunità internazionale sulla situazione dei diritti umani e delle violenze contro le popolazioni civili nella Repubblica democratica del Congo, in relazione alle immense risorse del suo sottosuolo.     «Se il colore della pelle dei congolesi fosse più chiaro, al mondo sarebbe importato di più di quello che stiamo vivendo oggi e la comunità internazionale si sarebbe preoccupata molto di più di noi». È la denuncia verso l'occidente di Vava Tampa, scrittore e attivista congolese e fondatore della ong Save the Congo, che da 10 anni ha l'obiettivo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.