closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

L’alleanza banditi-jihadisti terrore delle scuole nigeriane

Nigeria. Ennesimo sequestro di massa nel nord-ovest. Già oltre 1000 gli studenti rapiti quest’anno. Boko Haram in declino, i miliziani che non passano allo Stato islamico si riciclano così

il presidente Muhammadu Buhari

il presidente Muhammadu Buhari

Il recente rilascio nei giorni scorsi di alcuni studenti rapiti e le immagini della resa alle forze di sicurezza di circa un migliaio di miliziani di Boko Haram aveva fatto sperare in un miglioramento del fenomeno legato ai rapimenti di studenti - oltre 1000 quest’anno - ed alla precaria situazione sulla sicurezza della popolazione in numerosi stati della Nigeria settentrionale e centrale. Speranza vana, visto che nella serata di mercoledì una cinquantina di "banditi" - come vengono chiamati dalle autorità centrali - hanno assaltato l’ennesima scuola, la Kaya High School, vicino a Maradun nello stato di Zamfara e rapito 73...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.