closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

La “muraglia” verde che attraversa l’Africa per arginare il deserto

Cambiamenti climatici. La creazione di una barriera di alberi lunga 8 mila chilometri coinvolge 11 nazioni subsahariane. A dieci anni dai primi finanziamenti, il progetto ha già invertito la tendenza all'impoverimento del suolo

Il villaggio di Widou Thiengoly si trova nel nord ovest del Senegal, proprio sulla linea di confine con il Sahara. Qui, dove vivono molti pastori e allevatori nomadi, l’avanzamento del deserto non è legato solo ai cambiamenti climatici, ma anche al sovrapascolamento, e alla pressione delle mandrie sui terreni. Gli anziani ricordano ancora quando, decenni fa, il colore del paesaggio non era il rosso della sabbia, ma il verde degli alberi, tanti da non permettere loro di vedere il cielo. Forse, però, un giorno questa immagine smetterà di essere un ricordo, e sarà una fotografia della realtà, grazie alla Great...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.