closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

La «fuga» invece della marcia. Yunior Garcia spiazza tutti

«Non so perché mi abbiano lasciato uscire». Il drammaturgo portavoce di Arcipelago vola in Spagna e attacca: «A Cuba c'è una tirannia brutale». L'ironia amara di Cubadebate: «Si è dato alla fuga».e ora fa il turista a Madrid. L’Avana: «Scelta sua, da noi nessun ostacolo»

Yunior Garcia durante la conferenza stampa che ha tenuto ieri a Madrid

Yunior Garcia durante la conferenza stampa che ha tenuto ieri a Madrid

«A Cuba c’è una dittatura, una tirannia brutale come poche volte si è visto». Non risparmia accuse roventi Yunior García Aguilera una volta «in salvo» a Madrid. Dov’è giunto lunedì sera, mentre a Cuba si attendeva che oppositori e dissidenti, convocati dal medesimo García, rischiassero la repressione per manifestare contro il governo. IL DRAMMATURGO ha affermato che non sa «perché mi abbiano lasciato uscire (da Cuba, ndr)». «Forse pensano di aver vinto», ha aggiunto riferendosi alla "Marcia civica" convocata da Arcipelago, la piattaforma di oppositori di cui García è diventato di fatto il portavoce, oltre che il promotore. Marcia che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.