closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Italo-tedesco a velocità pericolosa

Legge elettorale. Oggi il testo blindato da Pd, M5S, Forza Italia e Lega arriva in aula alla camera. Come cambiano i criteri per l’assegnazione dei seggi. Censimento, listini, firme: tutti i rischi di una legge frettolosa che contiene norme su misure ma anche pericoli per i suoi sottoscrittori

La commissione affari costituzionali della camera

La commissione affari costituzionali della camera

Blindata in commissione affari costituzionali, la nuova legge elettorale arriva oggi nell’aula della camera dove dovrebbe restare, secondo i piani dell’intesa a quattro che la regge (Pd, M5S, Forza Italia e Lega), non più di tre o quattro giorni. Per correre poi al senato e consentire l’approvazione definitiva nella prima settimana di luglio. E tenere così aperta la finestra elettorale di settembre-ottobre. Proprio questo desiderio di accelerazione sta dietro la più vistosa forzatura della legge, evidenziata su queste pagine la scorsa settimana (il manifesto giovedì 1 e venerdì 2 giugno) e adesso cresciuta nella consapevolezza dei deputati. Il testo firmato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.