closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Iran e Pakistan, il vero esodo è oltre il confine

Afghanistan. I due paesi ospitano già il 90% dei profughi afghani nel mondo. Oltre tre milioni nella Repubblica islamica, per lo più sciiti hazara, ben integrati ma senza cittadinanza. Nel paese sponsor dei barbuti, sono 1,4 milioni: costretti nei campi, ora sognano il ritorno

Rifugiati afghani al valico di Chaman con il Pakistan

Rifugiati afghani al valico di Chaman con il Pakistan

«Non è ancora chiaro come le autorità di Teheran gestiranno il nuovo flusso di rifugiati afghani. In ogni caso sono quarant’anni che gli iraniani hanno esperienza nell’accoglienza», commenta al telefono Alieh Atai, nota scrittrice afghana residente a Teheran. Classe 1981, lavora in centro, nel caffè libreria Maktab-e Teheran. «Qui in Iran noi afghani siamo tantissimi, più di tre milioni. Uomini e donne che svolgono mansioni umili, mentre tanti altri si sono integrati nella società civile e non subiscono discriminazione. Per noi afghani è però impossibile ottenere la cittadinanza iraniana, anche se siamo nati e cresciuti in Iran e non siamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.