closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Insulto alla decenza»: arrestato lo sfidante di al-Sisi alle elezioni

Egitto. Khaled Ali, avvocato per i diritti umani e fondatore del partito Pane e Libertà, è stato rilasciato dopo 24 ore ma andrà a processo. Il suo caso non è il solo, parte di una campagna preventiva per eliminare le opposizioni dalla corsa

A due giorni dalla rinnovata investitura trumpiana del presidente golpista al-Sisi (incensato a ogni piè sospinto, «un ragazzo fantastico» suole ripetere il presidente Usa), martedì le sbarre di una prigione si sono aperte per Khaled Ali. Avvocato per i diritti umani tra i leader di piazza Tahrir, ex candidato alle elezioni presidenziali del 2012 (vinte dal rappresentante dei Fratelli Musulmani, Morsi, poi deposto), fondatore del partito di sinistra Pane e Libertà, Ali aveva annunciato l'intenzione – ancora non ufficiale – di candidarsi alle presidenziali del prossimo anno, stavolta contro al-Sisi stesso. Insomma, in un uomo solo tutte le possibili minacce...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.