closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

In Perù la storia si ripete prima come una farsa, poi come una tragedia

Visto dall'Avana. Rubrica a cura di Roberto Livi

Rischia di ribaltarsi in Perù la nota citazione marxiana che la storia si ripete, prima come una tragedia, poi come una farsa. In questo caso la farsa, l’imitazione in sedicesimo di Donald Trump da parte della internazionalmente discreditata Keiko Fujimori, apre il campo a una tragedia politico-sociale. Non solo per il clamore di sciabole auspicato dalla destra e suscitato soprattutto da ufficiali in congedo per impedire che il maestro Pedro Castillo, definito «comunista» e/o «terrorista», sia formalmente nominato presidente dopo la sua vittoria elettorale di misura (uno scarto di 40mila voti) il 6 giugno. Per ora, il vertice delle Forze...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.