closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Il giorno di Sánchez. In Spagna sarà governo rosso-viola

Il discorso d’investitura del leader socialista. Dopo negoziati surreali in cui ha corteggiato invano la destra di Ciudadanos. Questa volta però Podemos chiede ministeri. Sarebbe il primo esecutivo spagnolo non monocolore della storia

Il leader del Psoe Pedro Sánchez a colloquio con il leader di Unidas Podemos, Pablo Iglesias

Il leader del Psoe Pedro Sánchez a colloquio con il leader di Unidas Podemos, Pablo Iglesias

A ben tre mesi dalle elezioni, finalmente è arrivato il grande giorno per Pedro Sánchez. Ieri al Congreso de los Diputados, a Madrid, ha chiesto il voto della maggioranza dei 350 deputati spagnoli. Ma non è chiaro se lo otterrà. Nella prima votazione, che avverrà oggi, ci vorrebbe la maggioranza assoluta dei voti. Non accadrà. Tra due giorni, in seconda votazione, gli basterebbero solo più sì che no. IN QUESTI MESI IL PSOE ha gestito negoziazioni piuttosto erratiche. Accecati da una certa arroganza, i socialisti si sono comportati come se invece dei 123 seggi che gli hanno attribuito le urne...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.