closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Il garantismo come legge del più debole e dell’oppresso, contro il potere

La nostra giustizia penale è classista: nelle carceri ci sono tossicodipendenti immigrati e condannati per reati di strada. Il diritto penale - almeno luogo dell’uguaglianza davanti alla legge - è diventato il luogo della massima disuguaglianza

Fu Rossana Rossanda a decidere il nome. Perché Antigone? Perché quel nome alludeva al punto di vista esterno - il punto di vista della giustizia, della morale e della politica - con cui intendevamo guardare alle durezze e alle iniquità del diritto penale, alle involuzioni inquisitorie dei processi e alle condizioni di illegalità delle nostre carceri. Allora, alla nascita della prima serie della rivista - nel 1985, sei anni prima della nascita dell’Associazione, nel 1991 - la nostra critica si rivolgeva alla legislazione e alla giurisdizione d’eccezione, che in quegli anni avevano ridotto il già debole sistema delle garanzie del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi