closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Il colpo di stato di Kais Saied è condannato

Tunisia. Parla Jahouar Ben M’barek, costituzionalista e docente di sinistra, fondatore di un movimento contro il golpe dello scorso luglio del presidente tunisino, che «da sempre nasconde un dittatore

Una manifestazione a Tunisi contro Saied

Una manifestazione a Tunisi contro Saied

Di sinistra, democratico e progressista. Traditori, alcolizzati e virus. Due descrizioni agli antipodi, utili per capire il grado di polarizzazione attorno a quello che è successo in Tunisia il 25 luglio scorso e nelle settimane successive, con la sospensione del parlamento e i pieni poteri tramite cui il presidente della Repubblica Kais Saied sta governando il paese. «Ho fatto delle ricerche per capire chi tra i capi di Stato avesse mai utilizzato questi termini contro i suoi oppositori, non c’è presidente che ha trattato i suoi concittadini come traditori, virus o batteri», racconta Jahouar Ben M’barek, costituzionalista e docente all’Università...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.