closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Idlib, Mosca rispedisce al mittente gli avvertimenti di Trump

Siria . Al presidente Usa che aveva ammonito Damasco, Mosca e Tehran dal lanciare l'offensiva per la riconquista della provincia controllata da qaedisti e jihadisti, il portavoce di Putin, ‎Dmitri Peskov, ha replicato che «la situazione a Idlib rimane fonte di particolare preoccupazione a ‎Mosca come a Damasco, ad Ankara come a Teheran‎» perché ospita un ‎«nido del ‎terrorismo‎».

Miliziani di al Qaeda in Siria

Miliziani di al Qaeda in Siria

Il Cremlino non si è fatto impressionare dal tweet minaccioso di Donald Trump ‎sull'offensiva imminente dell'esercito siriano per la ripresa della regione di Idlib, da ‎anni sotto il controllo di formazioni qaediste e jihadiste. Mosca conferma che si è ‎fatta di nuovo ampia la distanza con le posizioni e i disegni della Casa Bianca per il ‎futuro della Siria. ‎«Il presidente Bashar Assad – aveva scritto lunedì notte Trump – ‎non dovrebbe attaccare sconsideratamente la provincia di Idlib in Siria. Russi e ‎iraniani farebbero un grave errore umanitario nel prendere parte a questa possibile ‎tragedia umana. Centinaia di migliaia di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.