closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

I “sinistri d’Europa”: dialogo a Madrid tra Iglesias e Mélenchon

Europa. Mélenchon ha accusato il governo tedesco - e per estensione tutta l’Ue- di creare un’intera rete di trattati in cui «non c'è democrazia». «La questione centrale dell'Europa non è l'immigrazione , parlare solo di immigrazione è una vittoria per l’estrema destra. Il tema centrale è: perché c’è così tanta povertà nell’Ue?» Oltre 12 milioni di poveri in Germania o i 9 milioni di poveri in Francia, la questione dell’immigrazione è molto semplice: «Siamo colpevoli dell’immigrazione delle economie del nord, non c'è una invasione. Chi è che fa le guerre in quei paesi?” Questo è il progetto, ora difficile dare seguito a quanto discusso a Madrid e guarire dall’impotenza la sinistra europea

Per Pablo Iglesias l’Europa «non è più garanzia di prosperità» e se i paesi europei non assumono la necessità di sviluppare «politiche sociali e migratorie decorose» il continente «potrebbe ricadere nelle mani del fascismo». È l'inizio del corso estivo Cambiamenti politici e azione parlamentare organizzato dall'università di Madrid. Invitati a discuterne lunedì sono stati Iglesias, segretario di Podemos, e Mélenchon segretario di La France Insoumise, i due «sinistri» europei. Loro che ad aprile, insieme a Catarina Martins di Bloque de Esquerda, hanno sottoscritto quel Patto di Lisbona che si intitola «Per una rivoluzione democratica in Europa». Iglesias parla della crisi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.