closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

I princìpi di una seria legge elettorale

Democrazia. Alcuni argomenti di buon senso ma estranei alla cultura di un Parlamento abusivo votato solo alla autoconservazione con disprezzo per i cittadini

Seggio elettorale

Seggio elettorale

La Corte d’Appello di Catanzaro ha trattenuto in decisione la nuova richiesta di rinvio alla Consulta della legge elettorale nota come Italicum. Come è noto, su remissione dei Tribunali di Messina e Genova, la Suprema Corte l’ha dichiarata incostituzionale sotto due specifici profili. Questi due profili sono: a) la previsione di un secondo turno di ballottaggio finalizzato alla acquisizione di un premio di maggioranza abnorme e; b) la possibilità dei capilista candidati in più collegi di scegliere quello di elezione, determinando così, in parte, ed in maniera arbitrariamente discrezionale la composizione dell’organo parlamentare. Come è stato più volte detto –...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi