closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Honduras al voto: la triste scelta tra trafficanti e corrotti

Centro America. Domenica il narco-Stato elegge il nuovo presidente. Zero previsioni: sondaggi inaffidabili. Campagna insanguinata: uccisi 30 candidati al parlamento e ai municipi

La candidata presidente Xiomara Castro del Partido Libertad y Refundación durante un comizio a San Pedro Sula

La candidata presidente Xiomara Castro del Partido Libertad y Refundación durante un comizio a San Pedro Sula

Non sarà affatto agevole per gli osservatori elettorali della già non particolarmente affidabile Organizzazione degli Stati americani verificare la correttezza delle consultazioni presidenziali che si terranno domenica in Honduras. E per un semplice motivo: stiamo parlando di un narco-stato a tutti gli effetti (manovrato dai cartelli messicani) che garantisce impunemente il transito della cocaina oltre che il lavaggio di una fetta dei suoi proventi. Basti pensare che Tony Hernandez, fratello del presidente uscente Juan Orlando (al governo dal 2013 per il Partido Nacional), si è visto affibbiare l’ergastolo negli Stati uniti per narcotraffico nel marzo scorso. Mentre lo stesso Juan...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.