closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Fallito golpe in Sudan, «opera dei lealisti di al Bashir»

Khartoum. Il governo di transizione accusa la "Fratellanza musulmana", coalizione dei nostalgici del vecchio regime. Situazione «sotto controllo» e decine di arresti

L'ex presidente Omar al Bashir in aula per il processo a suo carico lo scorso 24 agosto

L'ex presidente Omar al Bashir in aula per il processo a suo carico lo scorso 24 agosto

Carri armati nelle strade di Khartoum, musica patriottica alla radio di stato e decine di arresti ieri in Sudan, a seguito di un tentativo fallito di colpo di stato attribuito dal governo di transizione a membri della "Fratellanza musulmana", l'alleanza che riunisce i lealisti dell'ex presidente deposto Omar al Bashir. A guidare il fallito golpe, orchestrato «all'interno e all'esterno delle forze armate», come ha riferito ieri il premier Abdalla Hamdok, sarebbe stato il generale Abdel Baki Bakrawi. Hamdok punta quindi il dito sui «superstiti della caduta del defunto regime». E ribadisce che la situazione è «sotto controllo»: l'esercito avrebbe arrestato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.