closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Egitto, arrestata attivista del caso Regeni

Egitto

Egitto

«La moglie del presidente Mohamed Lotfy, responsabile delle associazioni che seguono le indagini su Giulio, è stata arrestata con l'accusa di terrorismo subito dopo una telefonata con Alessandra Ballerini, legale della nostra famiglia». Lo hanno denunciato ieri sera i coniugi Regeni nel corso di un incontro al Salone del Libro di Torino diffondendo la notizia data attraverso facebook dalla Ecrf, la ong egiziana cui appartengono i consulenti della famiglia del ricercatore friulano. La Ecrf nel post-denuncia, pur non specificando il tipo di accuse, ha raccontato che «alle 2:30 della scorsa notte la sicurezza egiziana ha fatto irruzione» nell'abitazione di Lotfy...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi