closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Di Maio in Uzbekistan: «Dover morale l’assistenza umanitaria ai rifugiati»

Il ministro degli esteri sarà anche in Qatar e Pakistan. Tra le questioni discusse da Di Maio e Kamilov vi sono state la collaborazione politico diplomatica, economico commerciale, nell’istruzione e nel turismo. In Asia centrale, l’Uzbekistan rappresenta il paese di maggior interesse per le piccole e medie imprese italiane

Di Maio con Kamilov, ministro degli esteri uzbeko

Di Maio con Kamilov, ministro degli esteri uzbeko

In viaggio in Uzbekistan, Tagikistan, Qatar e Pakistan, il ministro degli Esteri Di Maio ha dichiarato: «Dobbiamo sostenere i paesi limitrofi che già fronteggiano la pressione migratoria afghana». Si è detto disponibile a dirottare verso questi paesi «le risorse prima dedicate al supporto delle forze di sicurezza afghane». Quanto ai rifugiati, ha ribadito «il dovere morale» di prestare assistenza umanitaria, allargando la riflessione a uno scenario più generale. «Le risorse che verranno mobilitate per le politiche migratorie in Afghanistan e nei paesi vicini - ha precisato - devono essere inserite nel contesto di un'ampia politica migratoria europea, in grado di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.