closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

«Decisione grave e incomprensibile»: il governo italiano attende chiarimenti

Fincantieri. La risposta a Parigi in una lettera dei ministri Padoan e Calenda: «Al governo francese, nell'incontro di martedì a Roma, diremo che tra due grandi paesi europei servono progetti condivisi e rispetto reciproco. Non azioni di nazionalismo e protezionismo»

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e il premier Paolo Gentiloni

Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan e il premier Paolo Gentiloni

Giornata di passione, ieri, per il titolo Fincantieri, che per tutta la giornata si è mantenuto negativo ed è arrivato a perdere fino al 4% all’annuncio ufficiale da parte del governo francese della prossima «nazionalizzazione» di Stx, il gruppo d’oltralpe di cui l’azienda italiana avrebbe dovuto acquisire la maggioranza. Nel tardo pomeriggio si è saputo che il presidente del consiglio Paolo Gentiloni ha ricevuto una telefonata da Macron: al centro del colloquio, che le agenzie definiscono «cordiale», il nodo migranti, la Libia e ovviamente la questione Fincantieri. Il ministro francese dell’Economia Bruno Le Maire, nel corso della conferenza stampa in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.