closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

De Cristofaro (Leu): «Sulla scuola risorse del tutto insufficienti»

Il sottosegretario all'Istruzione. L'esponente dell'esecutivo: il governo è nato per lavorare sulla condizione reale della parte del paese più esposto alla crisi. Il ministro Fioramonti si dimetterà? Al contrario, ora daremo battaglia in parlamento

Peppe De Cristofaro, sottosegretario all'Istruzione

Peppe De Cristofaro, sottosegretario all'Istruzione

«Le risorse destinate dalla manovra alla scuola sono del tutto insufficienti». È l’allarme del sottosegretario all’Istruzione Peppe De Cristofaro (Leu-Sinistra italiana). Parte da una premessa: «Mi rendo conto delle difficoltà, siamo miracolosamente riusciti a sterilizzare le clausole di salvaguardia. E la sintesi di governo è complessa fra posizioni politiche differenti, storicamente addirittura avverse. Però...». Però il governo sulla scuole è semplicemente deludente. Qualche avanzamento c’è, ma non è sufficiente. Il governo è nato con l’obiettivo di sottrarre alle destre un pezzo di consenso sociale. Allora: o puntiamo su quello che parla alla condizione materiale del pezzo di paese più esposto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.