closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

In Consiglio d’Europa: «A Malta centri per migranti disumani»

Migranti. Visitate le sei strutture dell’isola: sovraffollamento e privazione della libertà

Condizioni di vita disumane, sovraffollamento, servizi igienici scarsi. E famiglie con bambini costrette a dividere gli spazi con adulti estranei. E’ la descrizione che il Cpt, l’organo anti tortura del Consiglio d’Europa, fa dei centri maltesi in cui vengono rinchiusi i migranti. Una delegazione ha visitato le sei strutture presenti sull’isola lo scorso mese di settembre presentando ora un rapporto con valutazioni sugli esiti dell’ispezione che non lasciano spazio a dubbi: «Le condizioni in cui i migranti sono tenuti nei centri d'accoglienza e di detenzione - è scritto - appaiono rasentare il trattamento inumano e degradante a causa di una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.