closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Corsa disperata agli ultimi voli in partenza da Kabul

Fuori pista. Biden ha fretta e agita il rischio di un attentato imminente. Neanche l’altolà talebano ferma l’assalto dei civili all’aeroporto

Nei pressi dell'aeroporto di Kabul

Nei pressi dell'aeroporto di Kabul

L’annuncio-minaccia di Zabihullah Mujahid, il portavoce dei Talebani, ieri non ha sortito effetto. Due giorni fa a Kabul aveva dichiarato che avrebbe impedito agli afghani di lasciare il Paese, perché l’emorragia dei talenti nuoce al futuro governo. Ma ieri migliaia di persone hanno continuato a spingere sugli ingressi dell’aeroporto di Kabul, per cercare di essere evacuati. Qualcuno ce l’ha fatta. Qualcuno no. Qualcuno riprova più volte. Sapendo che la finestra di opportunità si chiuderà presto. Che la generosità degli europei probabilmente verrà meno il 31 agosto, la data entro la quale tutti i soldati stranieri dovranno aver lasciato il Paese,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.