closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Consulta, il Pd persevera

Camere. Martedì prossimo i democratici intendono riproporre la stessa terna (Barbera, Sisto, Pitruzzella) di candidati giudici costituzionali, malgrado l'accordo con Forza Italia non abbia retto alla prova del voto segreto. Grasso minaccia: scrutini a oltranza

Il presidente del senato Pietro Grasso

Il presidente del senato Pietro Grasso

«Scrutini a oltranza». Nel primo dei quattro giorni concessi ai partiti - ma essenzialmente al Pd e ai suoi alleati - per provare a sciogliere il rebus delle nomine alla Consulta, il presidente del senato Grasso agita lo spauracchio del conclave. Se anche martedì prossimo la seduta comune del parlamento non dovesse riuscire a ricostituire il plenum della Corte costituzionale - che manca da 17 mesi e 27 scrutini - «si può ritenere che sia venuto il momento di scrutini a oltranza, finché non si arrivi a una soluzione». «Abbiamo dato fino a martedì perché maggioranza e opposizione possano trovare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.