closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Condannato Sarkozy, un anno ai domiciliari con il braccialetto

Francia. Finanziamento illecito della sua campagna elettorale del 2012. È il primo ex presidente ad essere condannato per un reato commesso mentre era in carica

Nicolas Sarkozy arriva nell’aula del tribunale di Parigi

Nicolas Sarkozy arriva nell’aula del tribunale di Parigi

Nicolas Sarkozy è stato condannato ieri alla pena massima di un anno di carcere per aver sfondato il tetto delle spese legali nella campagna elettorale del 2012 e per essere stato a conoscenza dei conti truccati della società Bygmalion che organizzava i comizi elettorali. Il tribunale di Parigi ha concesso all’ex presidente la possibilità di scontare la pena a casa, con il braccialetto elettronico. Ma l’applicazione della pena è sospesa, perché Sarkozy ha fatto appello. Nel marzo scorso, Sarkozy era già stato condannato a tre anni di carcere (due con la condizionale) per “corruzione” e “traffico di influenza” nel caso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.