closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Colombia, il processo di pace è nel suo momento più delicato

Colombia. Come se non bastassero le inadempienze del governo (oltre l'80% del trattato è rimasto sulla carta) e i ricorrenti omicidi degli ex combattenti - a rendere ancora più turbolente le acque del processo di pace è sopraggiunto il caso di Jesús Santrich, uno dei più importanti leader delle Farc, arrestato il 9 aprile scorso dopo un mandato di cattura internazionale emesso dagli Stati Uniti

Se il processo di pace tra il governo colombiano e le Farc non è mai stato una passeggiata, il momento attuale, a meno di due settimane dalle elezioni presidenziali, è probabilmente il più critico dalla firma degli accordi nel novembre del 2016. Come se non bastassero le inadempienze del governo (oltre l'80% del trattato è rimasto sulla carta) e i ricorrenti omicidi degli ex combattenti - a rendere ancora più turbolente le acque del processo di pace è sopraggiunto il caso di Jesús Santrich, uno dei più importanti leader delle Farc, arrestato il 9 aprile scorso dopo un mandato di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi