closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Colau unisce la sinistra, Podemos non ci sta

Svolta in Catalogna. L'alcaldesa di Barcellona riunifica in un solo partito tutta la galassia a sinistra del Psoe. A sorpresa, Podem (la formazione catalana di Podemos) resta fuori. Cinquemila votanti alle primarie scelgono regole, programma e statuto etico

Ada Colau

Ada Colau

Atto di nascita ieri a Barcellona di Un país en comú (Un paese in comune), il nuovo partito che riunisce la sinistra catalana, la creatura politica fortissimamente voluta dalla leader incontrastata Ada Colau. Dopo mesi di intensi dibattiti, più di 5000 persone hanno eletto con le primarie la guida del nuovo partito, Xavier Domènech, attuale deputato nel Congresso di Madrid, nonché fidatissimo di Colau. La nuova formazione, ispirandosi al modello che aveva portato Colau a vincere le elezioni a Barcellona e Domènech a certificarsi come prima forza catalana nelle ultime elezioni politiche, agglutina tutte le forze della sinistra non indipendentista...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.