closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cile, alla Camera vincono le donne: sì all’aborto

America latina. Passa la depenalizzazione dell’Ivg entro 14 settimane. Ora dovranno esprimersi la Commissione per la parità di genere e il Senato

Santiago del Cile, lo scorso martedì, durante la giornata globale per l’aborto libero e sicuro

Santiago del Cile, lo scorso martedì, durante la giornata globale per l’aborto libero e sicuro

La «marea verde» si estende per tutta l’America latina. Dopo l’Argentina, dove la legge sull’interruzione volontaria di gravidanza è stata approvata il 30 dicembre del 2020, potrebbe essere ora il turno del Cile. Con 75 voti a favore, 68 contrari e 2 astenuti, la Camera dei deputati ha infatti approvato martedì, durante la Giornata di azione globale per l’aborto legale e sicuro in America latina, il progetto di depenalizzazione dell’aborto entro la quattordicesima settimana. I giochi, è vero, non sono ancora fatti: la legge dovrà passare al vaglio della Commissione per le donne e l’equità di genere ed essere poi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.