closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Un lavoro da morire

Cervelli in fuga. La storia di Luana Ricca, giovane promessa della chirurgia, eccellenza all’estero, tornata in Italia e morta suicida

Non è bastata l’atmosfera del Natale a placare il senso di rabbia e di indignazione di migliaia di giovani italiani dopo le recenti affermazioni del ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, per cui se 100 mila giovani se ne sono andati dall’Italia è «perché sicuramente questo Paese non soffrirà a non averli più fra i piedi». Parole che indignano, feriscono e rimbombano nel vuoto lasciato esattamente un anno fa in casa di Luana Ricca,  la giovane promessa della chirurgia italiana che, per motivi ancora da chiarire, il 29 dicembre del 2015 si è tolta la vita qualche mese dopo il suo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.