closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Catalogna, condanne altissime ai leader indipendentisti

La sentenza. Cento anni per i nove già in carcere: caduta l’accusa di «ribellione», resta il reato di «sedición». Peggio di tutti è andata all’ex vicepresidente e capo politico di Esquerra republicana, Oriol Junqueras: 13 anni di prigione. Proteste in tutta la regione. Cariche della polizia ai manifestanti durante il blitz all’aeroporto di Barcellona

Barcellona, protesta contro le condanne agli indipendentisti; in basso la concentrazione convocata da «Tsunami democratico» all’aeroporto di Barcellona

Barcellona, protesta contro le condanne agli indipendentisti; in basso la concentrazione convocata da «Tsunami democratico» all’aeroporto di Barcellona

«Vendetta». È la parola ripetuta dai politici indipendentisti per qualificare la durissima sentenza firmata ieri dai giudici del Tribunale supremo spagnolo contro i 12 leader indipendentisti che nel 2017 organizzarono un referendum illegale. Quasi 100 anni di condanna per i nove in prigione preventiva da due anni, e un delitto di mera «disobbedienza» (senza carcere) per i tre che invece erano a piede libero. Il reato che i giudici attribuiscono ai nove è quello di sedición, equivalente a una sorta di delitto contro l’ordine pubblico, creato contro le rivolte sociali quando non esisteva il diritto alla protesta. Scartata invece l’accusa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.