closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Calano gli stranieri, ma aumentano le loro difficoltà

Lo studio. Il rapporto Caritas-Migrantes 2021 fotografa la situazione in Italia. Una famiglia straniera su quattro costretta a vivere in condizione di povertà assoluta

Roma, alla mensa di Sant’Egidio

Roma, alla mensa di Sant’Egidio

Sono di meno, più poveri e maggiormente colpiti dalla pandemia. È il quadro sulla condizione dei cittadini stranieri che vivono in Italia disegnato dal Rapporto Caritas-Migrantes 2021. Tra il 2020 e oggi la popolazione migrante è diminuita del 5,1%, passando da 5.306.548 a 5.035.643. Le cause individuate dallo studio riguardano soprattutto l’aumento di mortalità causato dal Covid-19 e la diminuzione degli spostamenti verso altri paesi. A livello percentuale decresce la componente di religione musulmana: con due punti in meno si attesta sul 27,1% del totale (circa 1 milione e 400mila persone). Parallelamente aumentano gli stranieri di fede cristiana: sono il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.