closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Buone notizie dal mondo, sperando in Podemos

Il caso . Nulli gli accordi agricoli tra Bruxelles e Rabat. E l’Onu dovrà vigilare sui diritti umani. Ora l’unico stato non decolonizzato dell’Africa guarda a Madrid e a Iglesias per ottenere giustizia

Esodo  nel Sahara

Esodo nel Sahara

Un mese intenso quello che si avvia alla conclusione, per la diplomazia saharawi. Il contesto internazionale sembra sorridere. Notizie positive giungono, innanzitutto dall’Europa. Lo scorso 10 dicembre, la Corte di giustizia di Lussemburgo ha dichiarato nulli gli accordi agricoli tra il Regno di Marocco e l’Unione, nella parte riguardante il Sahara occidentale. Di fatto, il tribunale europeo non riconosce al Marocco alcun diritto sul territorio conteso. Di più. Si afferma che il Polisario possa legittimamente rappresentare gli interessi di quell’area. «È una vittoria sostanziale per tutto il popolo saharawi – commenta Omar Mih, rappresentante della Rasd in Italia – ora...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.