closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Bruxelles, via alle sanzioni contro la Bielorussia

Murati. Nel mirino 166 persone e 15 società, compresi Lukashenko e suo figlio. La reazione: «Non ci spaventano, ci difenderemo»

«Abbiamo approvato un nuovo quadro di sanzioni che ci permetterà di colpire tutte le persone coinvolte nei flussi migratori dalla Bielorussia verso l’Ue», annuncia Josep Borrell una volta finito il vertice dei ministri degli Esteri dei 27. E’ IL PREVISTO via libera al nuovo pacchetto, il quinto, di misure restrittive contro il regime di Alexandr Lukashenko che dall’estate non si fa scrupolo di usare centinaia di disperati in fuga per la sua guerra contro l’Europa. Per farlo Bruxelles ha modificato il campo di applicazione delle sanzioni ampliandolo agli «attacchi ibridi» - come vengono definite le forzature esercitate da Minsk -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.