closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Turchia, Yemen, Guatemala, Nato

Internazionale. Ankara non ha espulso ancora nessuno, ma l’Ue protesta. Infuria la battaglia per Marib, ignorato l’appello dell’Onu. Giammattei ordina lo stato d’assedio contro la protesta indigena Guerra nucleare, la Nato si addestra nei cieli italiani

Il presidente turco Erdogan insieme allo statunitense Biden

Il presidente turco Erdogan insieme allo statunitense Biden

Turchia, nessuna espulsione ma l’Ue protesta Continua, a colpi di fioretto, lo scontro tra la Turchia e dieci paesi (Usa, Germania, Francia, Canada, Danimarca, Finlandia, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia e Svezia) dopo l’annuncio del presidente Erdogan di espulsione degli ambasciatori a seguito di un appello per il rilascio del filantropo Osman Kavala. Ancora nessuna comunicazione ufficiale è pervenuta nei 10 uffici diplomatici e ieri Erdogan si diceva soddisfatto del tweet dell’ambasciata Usa (rilanciato poi dalle altre) in cui Washington si diceva rispettosa della Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche. Per Erdogan è «un passo indietro». Di diverso avviso il relatore...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.