closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bomba a Herat, ma ora i talebani promettono: «Li puniremo»

Afghanistan. Altre 34 vittime nel bus saltato in aria a Bala Bolok in aperta violazione della moratoria sugli attentati chiesta dal rappresentante Onu per facilitare i negoziati in Qatar

L’inviato di Trump, Zalmay Khalilzad, per le trattative sulla pacificazione dell'Afghanistan a Doha

L’inviato di Trump, Zalmay Khalilzad, per le trattative sulla pacificazione dell'Afghanistan a Doha

Martedì l’appello di Tadamichi Yanamoto, rappresentante speciale dell’Onu a Kabul, affinché gli attori del conflitto riducano a zero le vittime: nei primi 6 mesi del 2019 sono state 3.812 (1.366 morti, 2.446 feriti). Ieri una nuova strage. Un bus è saltato su una mina nel distretto occidentale di Bala Bolok, sulla strada che collega le città di Farah a Herat. Almeno 34 le vittime. I talebani hanno aperto un’inchiesta interna: «I responsabili saranno puniti», hanno assicurato. Nell’incontro intra-afghano del 7-8 luglio a Doha, in Qatar, avevano promesso di «diminuire fino a zero le vittime civili». Sul fronte del negoziato, in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.