closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Biden non riesce a togliere l’elmetto: «Vi darò la caccia»

Afghanistan. Il presidente ha perso la scommessa con la morte dei 13 marines. I leader repubblicani già invocano l’impeachment, i Dem non lo difendono. E la sinistra socialista tace. Nel 2020 i tre maggiori network Usa hanno dedicato 5 minuti di news serali su 14mila all’Afghanistan. Da Ferragosto si disputano generali e analisti

Il presidente statunitense Joe Biden alle prese con la stampa alla Andrews Air Force Base

Il presidente statunitense Joe Biden alle prese con la stampa alla Andrews Air Force Base

Sta finendo com’era cominciata, con una nazione che versa lacrime sulle vittime di un massacro e un leader offeso che promette vendetta. «Non dimenticheremo, non perdoneremo, vi daremo la caccia, ve la faremo pagare». Davanti alle telecamere il presidente americano Joe Biden appare provato, le parole d’attacco un montaggio sul viso di un uomo colpito a fondo. Vent’anni fa, sulle macerie delle Torri gemelle, in modo molto simile George W. Bush infilava l’elmetto a se stesso, al suo paese e all’intero occidente. Oggi un Biden in disarmo non riesce più a toglierselo: «Risponderemo con forza e precisione, nelle circostanze che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.