closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Biden e l’Europa stringono il cappio, Cuba sospende il dollaro

La garrota. Per effetto delle sanzioni Usa, confermate da Biden, la moneta Usa «ha perso il suo valore d’uso» sull'isola. E a Strasburgo passa la risoluzione delle destre, vacilla l’Accordo di cooperazione e dialogo. L'Avana: «Parlamento Ue ostaggio di un piccolo gruppo di eurodeputati dell’estrema destra ossessionati dalla volontà di distruggere la rivoluzione cubana»

Madruga, Cuba, raffineria di zucchero bloccata dalle sanzioni Usa

Madruga, Cuba, raffineria di zucchero bloccata dalle sanzioni Usa

Con una mossa a sorpresa, il governo di Cuba ha deciso giovedì di sospendere «temporaneamente» l’accettazione di dollari statunitensi nel suo sistema bancario. «Hanno perso il loro valore d’uso» ha detto Marta Sabina Wilson González, direttrice della Banca Centrale di Cuba, perché ormai nel circuito finanziario internazionale la maggioranza degli istituti bancari non accetta i dollari che vengono dall’isola. Temono infatti le pesanti misure extraterritoriali (multe anche miliardarie) imposte dall’ex presidente Trump e mantenute dall’attuale amministrazione Biden. LO HA CONFERMATO nei giorni scorsi il segretario di Stato Usa, Antony Blinken. Le sanzioni – un vero e proprio garrote economico-finanziario -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.