closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Attacco «alla talebana» contro i barbuti: 25 morti

Afghanistan. Colpito l'ospedale militare di Kabul. La branca locale dello Stato islamico è la prima sospettata. Tra le vittime ci sarebbe il mawlawi Hamdullah Rahmani: il 15 agosto 2021 era seduto alla scrivania del palazzo presidenziale appena conquistato

Un piccolo paziente del Sardar Daud Khan evacuato dopo l’attacco

Un piccolo paziente del Sardar Daud Khan evacuato dopo l’attacco

Al ristorante Mansoor di Mazar-e-Sharif i clienti sono tutti uomini. Gli sguardi puntano sulla televisione, in fondo alla sala. Le immagini raccontano l’attentato complesso avvenuto ieri a Kabul. Obiettivo l’ospedale militare Sardar Daud Khan, meglio conosciuto come l’ospedale dei «400 letti». Ha ospitato soldati governativi della Repubblica islamica collassata lo scorso agosto. Poi i militanti talebani, divenuti soldati dell’Emirato islamico annunciato il 7 settembre, insieme al nuovo esecutivo. Secondo un medico sentito dal New York Times, gli assalitori sarebbero entrati in uno dei padiglioni, sparando sui Talebani ricoverati. L’irruzione è avvenuta grazie a una macchina esplosiva. A cui è seguito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.