closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Assemblea Nato, Italia prudente

Venti di guerra. I dubbi di Grasso: "L'intervento militare non basta. Serve diplomazia e intelligence comune". Anche Alfano frena: "Non vogliamo una Libia bis". Oggi intervengono Gentiloni e Pinotti.

In Palazzo Vecchio i parlamentari dell'alleanza atlantica

In Palazzo Vecchio i parlamentari dell'alleanza atlantica

Le notizie che arrivano da Berlino rimbalzano nel Salone de' Cinquecento di Palazzo Vecchio, che ospita l’assemblea parlamentare della Nato del gruppo speciale Mediterraneo e Medio Oriente. Ci sono i delegati dei 28 paesi dell'alleanza atlantica, e quelli di altri dodici stati associati. A tutti, nell'intervento di apertura della due giorni, Pietro Grasso lancia un monito: “Un intervento militare non basterà per sconfiggere lo stato islamico e il terrorismo, serviranno almeno tre linee di azione”. Il presidente del Senato è netto: “Tutti i nostri paesi condividono la precisa responsabilità di non avere saputo predisporre credibili strategie e politiche comuni per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.