closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Arrestato e poi scomparso il blogger egiziano Wael Abbas

Egitto. Tra i più famosi giornalisti del paese, ha documentato per anni sotto Mubarak prima e sotto al-Sisi adesso la brutalità della polizia e la repressione di Stato. Nelle stesse ore al Cairo veniva condannato a dieci anni un altro reporter, Ismail Alexandrani

«Mi stanno arrestando»: martedì notte, alle 4.20, è stato lo stesso Wael Abbas su Facebook a dare la notizia del suo arresto. Tra i più noti blogger egiziani, seguito in tutto il mondo arabo, vincitore di prestigiosi premi e collaboratore di testate internazionali, Abbas è da anni nel mirino dei regimi che si sono susseguiti al Cairo: testimone diretto della rivoluzione del 2011, da anni tratta della brutalità della polizia, la repressione delle proteste, la corruzione di Stato sotto Mubarak prima, sotto al-Sisi ora. Fino all'arresto di martedì notte: un nutrito gruppo di poliziotti ha fatto irruzione nella sua casa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.